domenica 28 gennaio 2007

Antropologia

L'antropologia (dal greco Ανθρωπολογία, composto da άνθρωπος, ànthropos = "uomo" e λόγος, lògos = nel senso di "studio") è la scienza che studia l'uomo dal punto di vista sociale, culturale e fisico.L'antropologia viene tradizionalmente suddivisa in diverse discipline:
l'antropologia fisica (o "antropologia biologica"), che studia l'evoluzione delle caratteristiche fisiche degli esseri umani, la genetica delle popolazioni e le basi biologiche dei comportamenti della specie umana e dei suoi parenti più stretti, le grandi scimmie (primatologia);
l'antropologia culturale (o "antropologia sociale" o ancora "antropologia socio-culturale"), derivata dall'etnologia, che si occupa delle reti di relazioni sociali, dei comportamenti, usi e costumi, degli schemi di parentela, delle leggi e istituzioni politiche, dell'ideologia, religione e credenze, degli schemi di comportamento nella produzione e nel consumo dei beni e negli scambi e nelle altre espressioni culturali, con particolare enfasi al lavoro sul campo, che prevede un periodo di vita nel gruppo sociale oggetto di studio.
L'antropologia culturale è basata sul concetto centrale di cultura, intesa come universale capacità degli esseri umani di concepire il mondo attraverso simboli, di insegnare e apprendere tali simboli e di trasformare il mondo esterno e noi stessi tramite essi.
Una caratteristica che distingue l'antropologia dalle altre scienze umane è l'enfasi sui confronti socio-culturali, ma questo aspetto è stato sempre più soggetto a dibattito, in relazione ai metodi antropologici utilizzati nello studio di singoli gruppi o società.
Sono inoltre strettamente collegate le discipline dell'etnolinguistica, che si occupa delle variazioni linguistiche delle diverse società umane, e l'archeologia e la paletnologia, che indagano le società del passato attraverso i resti materiali che esse hanno lasciato ("cultura materiale").

Tematiche dell'antropologia

Uomo e natura
(la specie umana, le teorie dell'evoluzione, la primatologia comparata, l'ecologia umana, la paleoantropologia)
Antropologia sociale
Modelli e codici sociali (cultura, etnia, ruoli, scambi culturali, reti sociali, gerarchia, generi sessuali, costumi, diritto, educazione).
Parentele e alleanze (famiglia, filiazione, discendenza, lignaggio, matrimonio, relazioni intra-familiari).
Organizzazioni della politica (antropologia politica, la guerra, il potere e l'autorità).
Aspetti simbolici (antropologia religiosa, antropologia dell'arte, antropologia fisica, giochi, parole e discorsi, riti, simboli gestuali, tecniche del corpo).
Antropologia economica (economia delle società tradizionali, antropologia dell'impresa).

By Wikipedia

Nessun commento: